II edizione del convegno "Catanzaro Anziani 2019" del 13 Aprile

Anche questa è Scuola, Buona Scuola!
Gli studenti di alcune classi dell’I.I.S. Petrucci-Ferraris-Maresca della sede di Catanzaro Lido, coordinati dai proff. Massimo Iiritano ed Anna Maria Reda, hanno partecipato il 13 Aprile presso l’Auditorium Casalinuovo alla II edizione del convegno “Catanzaro Anziani 2019” proponendo un proprio originale contributo grazie al progetto POF ”Costruire ponti tra generazioni”, fortemente voluto dalla dirigente prof.ssa Maria Murrone e svolto in collaborazione con l’associazione ”Amica Sofia” e altre scuole della città.
Al convegno hanno partecipato medici, operatori sociali, docenti di vari ordini scolastici che hanno fornito rilevanti dati scientifici sul tema della salute degli anziani e importanti riflessioni sociali sul tema della comunicazione tra generazioni.
La relazione degli studenti del Petrucci si è incentrata sull’importanza e il valore del “narrare e del narrarsi” per gli anziani, da sempre depositari della storia del nucleo familiare, da tramandare di generazione in generazione. Anche oggi il raccontare, il farsi ascoltare, è una delle attività che appartengono maggiormente agli anziani: questo è un narrarsi per restituire al proprio essere dignità e senso, per affermarsi in una società del "qui e ora" che troppo spesso li dimentica. Dinanzi alla vecchiaia che si fa racconto e portatrice di esperienza il “compito” dei giovani, perciò, è quello di ascoltare, di riconoscere e, soprattutto, di accogliere perché questo è il modo migliore per comprendere davvero l’altro e coglierlo nella sua completezza.
A fine manifestazione gli studenti sono stati premiati per l’originalità del loro lavoro e per la sensibilità delle loro riflessioni.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazion